giovedì 6 marzo 2014

La salamandrina dagli occhiali

Ecco cosa ho fotografato questa domenica a Sesto Fiorentino in zona Monte Morello.

Salamandrina dagli occhiali (Salamandrina perspicillata)

E' una Salamandrina dagli occhiali, un anfibio pressochè sconosciuto ai più.: soprattutto perchè è molto piccola (dai 7 agli 11 cm compresa la coda), si muove di buio, vive in ambienti poco frequentati dall'uomo.
Questa specie è endemica (significa cioè che vive solo in quella zona) dell'arco appeninico. Le salamandrine vivono in zone montane e boscose; hanno abitudini perlopiù notturne: di giorno si nascondono tra rocce, muschi e foglie, ed esce da questi ripari la sera (a volte anche di giorno dopo la pioggia). Gli adulti si nutrono di insetti e invertebrati vari.
Durante il periodo riproduttivo depongono le uova in pozze limpide, fontanili, e abbeveratoi.

Salamandrina dagli occhiali in acqua con le proprie uova

Dalle uova si sviluppano girini che hanno una particolarità rispetto a quelli di rane e rospi: hanno le branchie esterne. Inoltre sono carnivori, mangiano piccoli invertebrati acquatici.

Larve di S. perspicillata -
foto © Paolo Mazzei www.herp.it, il sito fotografico sugli anfibi e rettili italiani


Le loro "cugine", le salamandre pezzate, forse un po'più note, vivono a altidudini maggiori, (per la Toscana, per esempio nel parco delle Foreste Casentinesi.)
Purtroppo le salamandre oggi sono minacciate a causa della riduzione e frammentazione  dei propri habitat naturali e dall'inquinamento delle acque.

P.S. Approfitto per consigliarvi un libro appena uscito: "Paludi e squame" (link per visionare l'anteprima e ordinarlo) è un bellissimo libro fotografico sugli anfibi e i rettili italiani, animali abbastanza sconosciuti e temuti senza motivo. Un'occasione imparare a conoscerli e disfarsi dai pregiudizi.

Nessun commento: